Google workspace for Education

 

Il Liceo Scientifico “A. Einstein” di Palermo ha attivato nel Marzo 2020  la “Google Workspace For Education” (in seguito GSuite) mettendo a disposizione dei docenti un account personale e a disposizione delle classi un account provvisorio  per gestire l’emergenza legata alle azioni preventive della diffusione del Coronavirus.

Dal primo giorno dell’A.S. 2021-2022, la scuola imposterà gli account per ciascun alunno, mettendo a disposizione di ogni singolo studente uno strumento indispensabile per affiancare le nuove tecnologie all’insegnamento tradizionale, promuovendo competenze informatiche. I docenti durante i primi giorni del A.S. 2021-2022 faranno conseguentemente partire i corsi relativi alle loro classi e alle loro materie di insegnamento.

Gli alunni avranno a disposizione un account personale (solitamente nella forma cognome.nome@liceoeinstein.edu.it) attraverso il quale usare le seguenti applicazioni della suite GSuite: GMAIL (e-mail), CALENDAR (agenda elettronica), DOCUMENTI (per scrittura di testo), FOGLI (per la preparazione di documenti matematici), PRESENTAZIONI (permette di organizzare una sequenza multimediale), SITES (per la realizzazioni di siti internet), CLASSROOM (classi virtuali su cui i docenti inseriscono lezioni ed interagiscono con la classe virtualmente), GRUPPI (per creare delle chat controllate), MEET (videoconferenze per lezioni sincrone) e DRIVE (per archiviare documenti , immagini e vari file multimediali da ritrovare ovunque anche a scuola).

Si sottolinea che tale account è utilizzabile solo all’interno del dominio liceoeinstein.edu.it e non potrà in nessun modo essere utilizzata come un indirizzo email “tradizionale”. Le attività eseguibili con questo account si limitano all’invio di posta a docenti/compagni, partecipazione a lezioni sincrone su MEET, invio di compiti su CLASSROOM, creazione di documenti, fogli di lavoro e presentazioni visibili solo da altri utenti del dominio liceoeinstein.edu.it.

Per questo la scuola invita lo studente e la sua famiglia a conoscere le regole relative all’uso dei servizi della GSuite. Li invita anche a informarsi sulle norme nazionali e internazionali che regolamentano l’uso delle piattaforme online e che sono contenute nei seguenti decreti:

 

Al fine di consentire ad ogni studente interessato la fruizione del servizio, è necessario che siano rilasciate all’Istituto le dovute autorizzazioni,  che potrete inoltrare, in procedura d’urgenza, compilando il modulo online reperibile al link sotto riportato e sottoscrivendo il modulo cartaceo con firma dei genitori che trovate in calce.

In mancanza delle autorizzazioni e del consenso all’uso specifico per cui vengono raccolte, non sarà possibile creare l’account individuale e attivare il servizio di Google Workspace for Education con conseguente impossibilità dello studente di prendere parte alle attività che i docenti svolgeranno utilizzando il servizio (in particolare si fa riferimento alla Didattica Digitale Integrata in modalità “mista”).

Per un consenso informato, vi invitiamo a prendere visione, grazie al presente documento e ai link sotto riportati, di tutta la documentazione.

Il servizio è fornito ai soli studenti regolarmente iscritti all’Istituto.

 

NETIQUETTE (NETWORK ETIQUETTE)

Di seguito sono elencate le regole di comportamento che ogni studente deve seguire e su cui i Genitori o Tutori sono chiamati a vigilare, affinché il servizio possa funzionare nel miglior modo possibile, tenendo presente che cortesia ed educazione, che regolano i rapporti comuni tra le persone, valgono anche in questo contesto.

Leggi attentamente:

  1. poiché il servizio è uno dei mezzi di comunicazione tra Docenti e lo Studente, dovrai accedere alla piattaforma con la frequenza richiesta dall’insegnante;
  2. devi conservare la password personale e non consentirne l’uso ad altre persone, sostituendola con periodicità. In caso di smarrimento o di perdita di controllo della stessa, devi informare celermente la segreteria.;
  3. se utilizzi un PC non esclusivamente tuo, dovrai usare sempre il software Google Chrome o Firefox in modalità NAVIGAZIONE IN INCOGNITO;
  4. in POSTA, CLASSROOM e in GRUPPI invierai messaggi brevi che descrivano in modo chiaro di cosa stai parlando; indicherai sempre chiaramente l’oggetto in modo tale che il destinatario possa immediatamente individuare l’argomento del messaggio ricevuto;
  5. non utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare o insultare altre persone; 6. non creare e non trasmettere immagini, dati o materiali offensivi, osceni o indecenti;
  6. non creare e non trasmettere materiale offensivo per altre persone o enti;
  7. non creare e non trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente richiesto;
  8. quando condividi documenti non interferire, danneggiare o distruggere il lavoro dei tuoi docenti o dei tuoi compagni;
  9. non violare la riservatezza degli altri studenti;
  10. usa il computer e la piattaforma Google Suites in modo da mostrare considerazione e rispetto per gli utenti.

 

 I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale si impegnano a far rispettare le esposte regole di comportamento pena la sospensione dai servizi forniti.

La richiesta di attivazione cartacea  riportata qui di seguito al presente testo, dopo essere stata compilata e sottoscritta dai genitori/tutori e dallo studente, dovrà essere consegnata alla scuola.

modulo cartaceo di richiesta attivazione servizio google workspace for education

 

Nelle more della compilazione cartacea del modulo di cui sopra, è’ richiesta la compilazione online del modulo per l’attivazione IMMEDIATA dell’account @liceoeinstein.edu.it che trovate al seguente link:

domanda di attivazione urgente

 

Allegati:

INFORMATIVA DI GOOGLE SU WORKSPACE FOR EDUCATION PER I GENITORI E I TUTORI (Risorse da condividere con genitori e tutori)

Contratto relativo a Google Workspace for Education

Termini d’uso relativi Google Workspace

Trattamento dati personali attuati da Google

Informativa estesa ex art. 13 Reg. UE 679/2016/
art. 6 lett. b del Reg. Ue 679/2016;